Uso dei prodotti da costruzione

Gli atti normativi in materia di prodotti da costruzione della Confederazione, ovvero la legge sui prodotti da costruzione (LProdC) e l'ordinanza sui prodotti da costruzione (OProdC), non disciplinano fondamentalmente l'uso dei prodotti da costruzione dopo la loro immissione in commercio oppure la loro messa a disposizione sul mercato. Poiché i prodotti da costruzione sono prodotti intermedi e l'opera di costruzione nella quale vengono incorporati è il prodotto finale, l'uso dei prodotti da costruzione segue cronologicamente l'immissione in commercio o la messa a disposizione sul mercato. Per uso dei prodotti da costruzione si intende, a seconda del prodotto, l'applicazione, la messa in servizio, l'incorporazione o l'installazione di un prodotto da costruzione. Infatti la maggior parte dei prodotti da costruzione viene incorporata in un'opera di costruzione, come ad esempio finestre nell'involucro di un edificio oppure mattonelle nel rivestimento di pareti o pavimenti. Alcuni prodotti da costruzione come le stufe in qualità di apparecchiature da riscaldamento vengono installate e poi messe in servizio. In ogni caso tutti questi prodotti vengono fabbricati al fine di essere incorporati permanentemente in un'opera di costruzione. L'incorporazione in un'opera di costruzione corrisponde all'uso del prodotto da costruzione. In tal modo la prestazione di un prodotto da costruzione (ad es. una porta tagliafuoco in relazione alla sua resistenza al fuoco) incide sulla prestazione delle opere di costruzione rispetto ai requisiti di base delle opere stesse (nell'esempio la sicurezza in caso d'incendio).

La LProdC e l'OProdC non contemplano alcun elenco degli obblighi per gli operatori economici intesi come utilizzatori. Gli utilizzatori sono in particolare i progettisti di un'opera di costruzione, i committenti, gli imprenditori dei settori dell'edilizia e dell'ingegneria civile nonché dei rami accessori dell'edilizia, ma anche privati che acquistano i prodotti sul mercato della costruzione. La LProdC si focalizza sulle informazioni concernenti le prestazioni del prodotto, che il fabbricante, il mandatario, l'importatore e il distributore devono trasmettere in maniera precisa, inalterata e diretta all'utilizzatore del prodotto. La dichiarazione di prestazione nonché le informazioni di sicurezza da accludere al prodotto e le istruzioni per l'installazione e l'uso informano gli utilizzatori sulla prestazione che presenta il prodotto da costruzione. Questi ultimi decidono se il prodotto è impiegabile e utile per l'uso previsto. A tal proposito devono sapere se è adatto a tale uso, se rispetta i livelli di soglia prescritti dalla legge e di quali rischi in relazione alla sicurezza occorre tenere conto.

Ultima modifica 01.11.2019

Inizio pagina

https://www.bbl.admin.ch/content/bbl/it/home/themen/fachbereich-bauprodukte/verwendung-der-bauprodukte.html